Posts tagged ‘open access’

25 dicembre 2011

La complessità in cucina

Festività natalizie, periodo in cui rivolgiamo particolare attenzione alla preparazione, alla cura, e alla degustazione dei nostri piatti preferiti. E’ noto come la cucina di tutti i giorni abbia molto a che vedere con la chimica ed è affascinante constatarne l’aspetto scientifico. Ma, data la varietà e la diversità culturale delle prassi culinarie, è forse possibile trovare dei pattern, modelli di riferimento ricorrenti nella combinazione degli ingredienti o dei principi generali che vadano oltre i gusti degli individui e la diffusione delle ricette? Alcuni scienziati si sono posti questa domanda e hanno pubblicato in un report open access su Nature i risultati non esattamente prevedibili della loro ricerca.
Le regole del gioco: Perché alcuni aromi e sapori accostati si sposano così bene insieme? Formaggio e vino, per esempio, pomodoro e basilico, fave e pecorino, oppure carne con aglio o cipolla, tradizionalmente accoppiati. Lo studio di Nature esamina la scienza dietro “Il sistema dei sapori e i principi dell’abbinamento dei cibi.
L’ipotesi: La combinazione di ingredienti aventi in comune tra loro alcuni composti aromatici ha un sapore più apprezzabile rispetto ad ingredienti che non ne condividono. Attualmente molto in voga tra chef e scienziati che si occupano di cibo, questo principio ha portato a nuovi e inusuali accostamenti come cioccolato bianco e caviale poiché entrambi contengono trimetilammina e altri composti aromatici, e cioccolato e blue cheese (formaggio erborinato, o il nostro gorgonzola) i quali hanno in comune almeno 73 composti di aromi. Sembrerebbero non aver fatto altro che applicare una proprietà transitiva tra le deliziose combinazioni tra pere e formaggio e pere e cioccolato!

read more »

7 luglio 2011

L’intervento di Richard Stallman alla Notte della Rete

Traduzione italiana dell’intervento di Richard Stallman
alla Notte della Rete, 5 luglio 2011

Stallman durante il collegamento con traduzione simultanea

“Sono molto felice che la gente sia venuta a manifestare contro questo provvedimento ingiusto, ciò significa che non è più possibile imporre, come se nulla fosse, ingiustizie agli utenti di Internet.

Naturalmente tutti voi siete qui perché capite bene il motivo per cui questa legge è iniqua: si tratta di censura, la censura è sempre un male, ma questa è ancora peggio, questa è censura senza un giusto processo.

Chi si appresta a fare questo si prepara ad attaccare l’idea più basilare di giustizia per ottenere uno scopo.

Ma perché stanno facendo questa cosa, qual è il loro fine?

read more »

7 giugno 2011

The future is not here: Lessig Keynote e-g8

Ho inserito la traccia dei sottotitoli italiani per il discorso di Lawrence Lessig a e-g8 , il summit europeo a proposito di Internet che si è tenuto a Parigi nel maggio 2011.

Lessig ha espresso queste considerazioni nel finale.

Una breve sintesi in forma di Storify (un tool molto carino per la narrazione) di alcuni degli interventi precedenti all’e-g8.